T-Cross, perché Crossover non è sinonimo di compromessi

SUV e Crossover continuano ad essere le due classi regine delle vendite anche in Italia, Paese dove utilitarie, sportive e station wagon vivono oggi una crisi identica a quella che abbiamo già registrato negli altri paesi d’Europa.

Moda? Noi crediamo di no. Dopotutto i modelli di qualità del segmento Crossover sono sempre di più, con le migliori Case automobilistiche europee e non che continuano a darsi battaglia a colpi di qualità, design e affidabilità.

È il caso di T-Cross Volkswagen, veicolo che si è già conquistato un pubblico di appassionati e che sarà destinato, anche per gli anni futuro, a fungere da metro di paragone per l’intera categoria.

Volumi ridotti, senza intaccare comfort e qualità

Non ci sono compromessi: anche se i volumi sono fortemente ridotti rispetto alla media dei SUV attualmente in commercio (come d’altronde è proprio del segmento Crossover) su T-Cross non si rinuncia davvero a niente. Ottimi gli allestimenti, ottimo il comfort di bordo, ottimi i sistemi per l’assistenza alla guida e senza pari gli allestimenti interni.

Siamo davanti, in poche parole, ad un concentrato di tutte quelle qualità e quei pregi che hanno reso Volkswagen uno dei marchi più amati dagli appassionati di auto.

Diversi allestimenti motore, per ogni tipo di esigenza

Partiamo dagli allestimenti motore. Sono essenziali e coprono qualunque tipo di utilizzo o di necessità:

  1. 0 TSI Urban BMT da 95 cavalli
  2. 0 TSI Style BMT da 95 cavalli
  3. 0 TSI Style BMT da 115 cavalli
  4. 0 TSI Style BMT DSG da 115 cavalli
  5. 0 TSI Advanced BMT da 115 cavalli
  6. 0 TSI Advanced BMT DSG da 115 cavalli

Gli amanti del diesel potranno contare su uno scattante 1.6 TDI da 95 cavalli, che può essere abbinato al classico cambio manuale o al cambio automatico con tecnologia DSG.

Importantissime le dotazioni di bordo

Molto importanti anche le dotazioni di bordo, degne delle top gamma e segno distintivo della qualità Volkswagen che ha fatto innamorare milioni di automobilisti.

Chi sceglie T-Cross infatti avrà a disposizione:

  1. City Emergency Breaking System: sistema a frenata automatica che riconosce i pedoni grazie alla tecnologia Pedestrian Monitoring
  2. Front Assist, il sistema Volkswagen di monitoraggio frontale;
  3. Lane Assiste, il sistema che aiuta a rimanere in carreggiata;
  4. Rear Traffic Alert: sistema di avviso che si innesca quando altri veicoli si trovano di lato e dietro il nostro veicolo, mentre stiamo effettuando una manovra in retromarcia;
  5. Sistema Park Assist: ideato per aiutare gli automobilisti durante le manovre di parcheggio.

Le dotazioni di bordo sono davvero interessanti e rendono T-Cross un autentico gioiellino, contro il quale in moltissimi, forse tutti, dovranno confrontarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *