Come diventare un’attrice

Diventare attrice è il sogno di moltissime ragazze, la strada per il successo è però lastricata da prove, esperimenti, studio e anche diverse porte in faccia. Fare tutto da sole può essere una prospettiva sicuramente avvincente quando si ha alle spalle un carattere “tosto” ma lasciarsi guidare e indirizzare da un’agenzia è certamente la scelta migliore.

Proprio in quest’ottica lavora l’agenzia casting Milano Newfacestars.it che grazie alla sua esperienza è in grado di seguire le aspiranti attrici mettendo a frutto il loro talento e lavorando con esse per costruire un brand di successo.

Quali sono le caratteristiche per diventare un’attrice di successo

Diventare un’attrice è ciò che distingue un sogno da un progetto. Non è solo sognare, è diventare. Lavorare affinché questo accada non è sempre facile, a volte è necessario anche il famoso “fattore C” oltre al tanto studio, alla dedizione e all’impegno costante che spesso durano anche anni.

Ma quali sono le caratteristiche che deve avere un’attrice?

Entrare nel mondo di un’agenzia casting a Milano, oltre che aprire diverse porte, rende anche maggiormente consapevoli su quali siano gli assi nella manica e le doti che bisogna avere per poter recitare a livello professionale.

Una di queste è certamente la capacità di immedesimarsi in un ruolo. Esistono ruoli in cui un’attrice è più credibile che in altri, ma lavorare su questa capacità e sulle risorse psicologiche che si scoprono in questo percorso è sicuramente una delle doti più importanti.

Non esistono formule magiche o risultati certi studiati a tavolino, ma una cosa sulla quale tutti i più grandi registi concordano, è che non basta più solo la tecnica. La dizione è importantissima, la fotogenia anche, essere belle non è più una prerogativa senza la quale non si può bucare lo schermo. Ciò che conta davvero è essere credibili, essere convinti di ciò che si sta recitando, sentirlo addosso e lasciarsi permeare dalle emozioni che il ruolo richiede. Una brava attrice è una spugna che assorbe il personaggio e si “strizza” al servizio del pubblico.

Non importa la vanità di un’attrice, conta quanto si mette al servizio del palco, della camera e soprattutto del pubblico che si aspetta di essere emozionato e trasportato in un’altra dimensione.

Una delle caratteristiche più importanti di un attore è l’umiltà, che non è remissione o poca convinzione, ma saper lavorare su se stesso, accogliere i limiti, accettare i consigli ed è anche per questo che lasciarsi seguire da un’agenzia casting a Milano è un modo per capire se diventare attrici è la strada da intraprendere.

Cosa bisogna studiare per diventare un’attrice

La dizione, lo abbiamo detto, è importantissima. Non è fondamentale per tutto, ma per chi recita i classici in teatro o ruoli non regionali, ad esempio, lo è.

Approfondire la conoscenza delle tecniche di improvvisazione è un altro passaggio da quale nessun attore o aspirante tale può esimersi. Bisogna essere pronti, sapere sfruttare un canovaccio senza il bisogno delle virgole o delle sillabe di un copione. Esercitare la memoria è comunque in ogni caso una buona prassi da seguire, se non è proprio il nostro forte.

Un ultimo consiglio che secondo noi è importante, è quello di studiare chi il cinema lo ha fatto grande, imparare la nomenclatura, sapere cosa sia una particolare inquadratura per poterne capire le dinamiche dall’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *