Crociere sul Mar Mediterraneo: quali città visitare?

Tra le varie crociere disponibili per i turisti, quelle sul Mar Mediterraneo, grazie alla sua vastità sono molteplici e portano a visitare città splendide sia nella parte occidentale che in quella centrale ed orientale. Per scegliere il meglio Ticket Crociere mette a disposizione degli utenti del sito una vasta selezione di crociere on line, comprese quelle in offerta, gestite dalle migliori compagnie di viaggio. Ecco una serie di città che potranno essere visitate durante una crociera nel Mar Mediterraneo.

Marsiglia

Marsiglia è una città che molte compagnie di viaggio hanno inserito tra le tappe delle loro crociere, nonché la città più grande della Francia dopo Parigi e dispone di un porto molto efficiente. Una volta attraccati il miglior modo per raggiungere la città è quello di servirsi di una navetta, che porta i turisti sino a Place de la Joilette. Da qui si può iniziare il giro a piedi di Marsiglia e la prima attrazione da visitare è senza dubbio la Cathédrale de la Major, una bellissima chiesa.

Dopo questa visita la tappa successiva è quella negli stretti vicoli della città vecchia che riportano indietro nel tempo. Successivamente si può effettuare un giro completo sia del lungomare che della costa con “Le Petit-Train” che arriva sino a Notre-Dame de la Guarde, una chiesa caratteristica e particolare. Dal suo piazzale si gode la vista dello splendido panorama cittadino e si può poi tornare al punto di partenza con lo stesso trenino.

Barcellona

La splendida capitale della Catalogna inizia ad affascinare non appena lasciato il suo porto. Dopo aver attraversato la strada che corre lungo il porto si entra immediatamente nella Rambla, forse la sua via più conosciuta e più famosa, che propone palazzi di varie epoche, il mercato della Bouqueria ed altre attrazioni, oltre a numerosissimi negozi per lo shopping. Dopo aver passeggiato sulla Rambla si può passare all’altra attrazione di Barcellona universalmente conosciuta, la Sagrada Familia.

Chiesa non ancora completata e nata dall’estro del grande architetto, Gaudì. Vi si arriva tramite la metropolitana con un cambio tra la linea L3 e la linea L5 alla fermata “Diagonal”. L’esterno con le sue guglie, ancorché non terminate, è stupendo, ed altrettanto è l’interno con la sua grande mescolanza di colori. Tornando indietro sempre con la metropolitana si arriva al Passeig de Gracia con la Casa Milà e la Casa Battlò, anche queste opera dell’estro di Gaudì. Camminando a piedi sul Passeig de Gracia si arriva sino a quella che viene considerata come la piazza più importante della città, Plaça de Catalunya, dalla forma tondeggiante e che presenta grandi spazi verdi, sculture e fontane da ammirare. Scendendo di nuovo sulla Rambla si trovano dei locali dove si gustano le specialità tipiche della cucina catalana.

Valencia

Anche a Valencia, durante la tappa di una crociera, si possono visitare numerose attrazioni, iniziando da Plaza Ayuntamiento che rappresenta il cuore della città, con il palazzo omonimo, che è sede del Comune e può essere visitato. Una tappa da non perdere a Valencia è il Mercado Central, la cui costruzione risale al 1928. Qui si trovano i banchi di circa 300 commercianti che mettono in vendita moltissime varietà di merce tra le quali spiccano la frutta e verdura e c’è la possibilità di acquistare delle fresche macedonia da gustare come cibo di strada.

La Lonja de la Seda è un palazzo eretto in stile gotico che nell’epoca medievale era stato utilizzato sia come tribunale della giustizia marittima che come centro di scambi commerciali. Un’altra attrazione di Valencia è rappresentata da una piazza di forma circolare e di stile neoclassico, la Plaza Redonda al cui centro si trova una fontana in pietra e bronzo. La piazza ha 4 ingressi e sul suo perimetro si trova una serie di negozietti di artigianato dove poter effettuare uno shopping molto interessante e bar e locali dove poter gustare le famosissime tapas.

Il monumento più famoso per quanto riguarda quelli religiosi è senza dubbio la Cattedrale, che si trova in Plaza de la Reina che è stata eretta dove sorgeva una moschea araba e precedentemente un tempio romano intitolato alla dea Diana. La cattedrale si sviluppa su tre navate molto ampie ed al suo interno si trovano magnifiche opere d’arte. E’ dotata inoltre di una cupola monumentale e abside con cappelle. Un’altra chiesa di grande valore è la Basilica de los Desamparados, che si trova in Plaza de la Virgen, dove sorge anche il Palau de la Generalitat.

Atene

La capitale greca è una delle tappe classiche delle crociere che si svolgono nel Mediterraneo orientale. L’approdo è al porto del Pireo, dal quale si può raggiungere comodamente la città ed i suoi magnifici monumenti, tra i quali spicca certamente l’Acropoli. Qui il turista effettua un vero e proprio salto indietro nel tempo, di fronte a monumenti come il Partenone, il Tempio di Giove, quello di Atena, l’Eretteo e il Teatro di Dioniso. Ognuno di questi monumenti rappresenta una testimonianza eccezionale dell’antica Grecia e nel loro insieme formano il più vasto complesso architettonico lasciato ai posteri da questa antica civiltà.

Atene possiede anche un grande Museo Archeologico, che con reperti collocati al suo interno ripercorre la storia del paese, Sculture, ceramiche e altri oggetti artistici sono conservati in tre sezioni distinte al suo interno. Per gli amanti dello shopping e dei souvenir, è d’obbligo una visita al mercatino di Monastiraki, dove si vende di tutto, dalle scarpe agli strumenti musicali, dai vestiti usati a cianfrusaglie varie, da elettrodomestici al caviale, il tutto in un grande mix di colori nelle stradine e nelle piazze in cui è situato il mercato.

Il cuore della capitale greca è senza dubbio Piazza Syntagma, Piazza della Costituzione in lingua italiana, dove si sono svolti molti importanti eventi storici e nella quale si trova il monumento del Milite Ignoto, con le guardie nel caratteristico costume, gli “Evzones”, che lo sorvegliano. Nel quartiere di la Plaka, uno dei più antichi di Atene, si trovano botteghe dove acquistare i prodotti caratteristici, chiese bizantine e palazzi e durante il giorno anche degli spettacoli con artisti di strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *